Schede Attività

La genomica animale: biodiversità, qualità dei prodotti, salute umana e benessere animale


Abstract


La genomica studia struttura, funzione ed evoluzione del patrimonio genetico degli esseri viventi, cercando di spiegare come sono programmate le cellule di individui diversi, attraverso l’esplorazione dell’intero patrimonio genetico. Inoltre la genomica studia anche cellule di uno stesso individuo le quali, pur avendo lo stesso genoma, possono avere forma e funzione molto differenti, come ad esempio un neurone ed una cellula di fegato. La comprensione delle complesse relazioni che esistono tra geni ha già portato enormi miglioramenti nella salute umana ed ora sta cominciando ad incidere anche sulla nostra alimentazione ed il benessere degli animali da allevamento. La conoscenza delle sequenze di DNA degli animali allevati può servire sia a migliorare la produzione di latte e carne che la salute stessa degli animali e, di conseguenza, dell’uomo che se ne nutre. Attualmente le analisi di laboratorio consentono di ottenere, in modo accurato e veloce, una grande quantità informazioni sulle sequenze dei geni e dei loro trascritti, ma l’organizzazione dell’enorme quantità di dati prodotti (compito, questo, affidato alla bioinformatica) è, ancora oggi, un “collo di bottiglia” dell’intero processo conoscitivo.

Parole chiave


Genomica; patrimonio genetico; salute; alimentazione; animali; bioinformatica

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.