Schede Attività

IDRODINAMICA NAVALE


Abstract


Il supporto fornito dalle simulazioni numeriche è fondamentale nella progettazione e nella realizzazione delle navi, sia nella fase di progettazione (e.g. per individuare la forma ideale) sia per studiare effetti come la risposta dell’imbarcazione al moto ondoso (manovrabilità) o il rumore generato dalle eliche. Si tratta di una tipologia di simulazioni molto complesse, in quanto necessitano di un’adeguata descrizione non solo dell’imbarcazione e di tutte le sue appendici esterne, come il timone o le barre antirollio, ma anche delle interazioni con la superficie libera in moto ondoso. Tale complessità, inoltre, aumenta ulteriormente nel caso sia necessario simulare la presenza dell’elica in rotazione. La simulazione numerica, oramai, complementa, se non addirittura sostituisce, le prove in vasca con modelli in scala, in quanto permette di risalire con un costo inferiore a un maggior numero di informazioni e a volte affianca le prove al vero, nelle quali si misura sperimentalmente il comportamento di una nave reale in funzione dello stato del mare, per pianificarle adeguatamente.


Parole chiave


CFD; Fluidodinamica; idrodinamica; HPC, CASPUR

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.