Articoli Scientifici

I SERVIZI ICT DAL WEB 2.0 AL CLOUD COMPUTING: COSA CAMBIA PER GLI UTENTI


Abstract


La metafora della “rete” [1] è spesso applicata sia a Internet che al suo principale servizio, il World Wide Web, con l’obiettivo di sottolineare, da un lato, la possibilità per ogni nodo di essere sia emittente che destinatario
di comunicazioni; dall’altro, l’assenza di un centro unico [2]. Nonostante l’universalità attribuita a tale affermazione, il modo in cui il web si è affermato ed evoluto ha portato a identificare diverse fasi di sviluppo, più o meno
contestate e contestabili [3]. Senza ombra di dubbio, a cambiare radicalmente l’ecosistema di rete è stata non tanto l’introduzione di tecnologie assolutamente innovative dal punto di vista tecnico, quanto l’affermazione di standard e idee progettuali talmente apprezzate dagli utenti da decretarne uno straordinario successo. Ed è proprio ai cambiamenti nelle loro pratiche che volgiamo lo sguardo in questo articolo.




Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.2425/C_AnnRep262

Riferimenti bibliografici



Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.